<link rel="stylesheet" href="/static/css/nojs.css" media="all">

Sto aggiornando. Attendere prego...

è stato aggiunto con successo al carrello.

Prezzo totale: € 0,00*

Vai al carrello

Blau Zwiebelmuster - Hutschenreuther: Rivivere la porcellana più classica

La storia ricca di tradizione del servizio „Zwiebelmuster“ ci riporta in Cina, patria della porcellana. Già all'epoca della dinastia Ming (1368 – 1644) si attesta che sulla porcellana bianca fine venissero dipinti motivi floreali. Anche la disposizione simmetrica dei diversi motivi, che deriva dalla pittura figurale giapponese di Arita secondo Kakimon, può essere ritrovata ad esempio nel bouquet di bambù della porcellana bianca e blu. Alcuni artisti europei del XVIII secolo, affascinati da questi motivi di tendenza, simbolo della Cina ...

di più

Categoria prodotto

Forma

Prezzo €

Blau Zwiebelmuster (44)

Blau Zwiebelmuster - Hutschenreuther: Rivivere la porcellana più classica

La storia ricca di tradizione del servizio „Zwiebelmuster“ ci riporta in Cina, patria della porcellana. Già all'epoca della dinastia Ming (1368 – 1644) si attesta che sulla porcellana bianca fine venissero dipinti motivi floreali. Anche la disposizione simmetrica dei diversi motivi, che deriva dalla pittura figurale giapponese di Arita secondo Kakimon, può essere ritrovata ad esempio nel bouquet di bambù della porcellana bianca e blu. Alcuni artisti europei del XVIII secolo, affascinati da questi motivi di tendenza, simbolo della Cina, li ripresero per creare forme nuove che ancora oggi conservano tutto il proprio fascino. Così nacque nel 1739 il famoso servizio „Zwiebelmuster“. Questa denominazione nasce nel linguaggio popolare che non riconosceva i simboli dipinti in blu. In realtà non c'è alcuna cipolla (Zwiebel in tedesco) in questi disegni, bensì ci sono melograni, pesche, peonie e un bouquet di bambù. Ogni frutto, così come ogni pianta, ha un significato simbolico nella filosofia medio-orientale: - il bambù rappresenta le classi sociali elevate, - il melograno è il simbolo della fertilità, - la penoia rappresenta la ricchezza, - le noci di pesca con la loro superficie rugosa rappresentano l'immortalità. La collezione bianca della fabbrica di porcellana C. Teichert di Meissner, che rimanda ad un disegno dell'anno 1728, fu ripresa da Lorenz Hutschenreuther nel 1926 e fu lanciata sul mercato con il nome Maria Theresia. Dalla fabbrica C. Teichert proviene anche „Blau Zwiebelmuster“, prodotto da Hutschenreuther a partire dal 1930. Ancora oggi viene utilizzato puro cobalto per il colore e gran parte del lavoro viene effettuato a mano, in particolare per i dipinti sui pomelli dei coperchi, sui bordi dei biatti e su quelli delle tazze. La finissima elaborazione dei dettagli è il segno di riconoscimento della collezione Hutschenreuther „Blau Zwiebelmuster“. Le forme rispecchiano le esigenze di un arredamento moderno e ogni elemento è ovviamente lavabile in lavastoviglie e adatto al forno a microonde. Questa tradizione prosegue fino ad oggi e la collezione barocca „Blau Zwiebelmuster“ continua ad essere la più diffusa e la più amata tra quelle di Hutschenreuther, in particolare da coloro che amano rendere unica ogni esperienza a tavola.

*Tutti i prezzi sono comprensivi di 19 % IVA e più costi di spedizione.

Top